Parrocchia di Renazzo - Assemblea del 19 gennaio 2014

In occasione  dell'assemblea parrocchiale, dopo la proiezione di un filmato riguardante la Chiesa nuova, l'ing. Angelo Bonzagni ha spiegato mediante la proiezione di una presentazione in power point il complesso iter della ricostruzione.

Scarica le slides in formato pdf

 

Parrocchia di Renazzo - novembre 2013 - messa in sicurezza del campanile

Durante una verifica in quota mediante piattaforma, l'ing. Bonzagni (tecnico incaricato dalla Parrocchia), insieme al collega ing. Giovagnoni (tecnico incaricato dalla Curia per la progettazione dei lavori di ripristino della Chiesa), rilevavano una lesione significativa a circa 12m di altezza.

L'ing. Bonzagni, informava immediatamente i Vigili del Fuoco e l'amministrazione Comunale e si programmava immediatamente un intervento su progetto dell'ing. Giovagnoni e eseguito da un impresa di Brescia.

L'intervento, autorizzato dalla sovrintendenza, Ŕ consistito nell'applicazione di rete di fibra di carbonio sulle lesene di facciata del campanile, ancorata con fasciature in fibra di carbonio. Iniezioni delle lesioni con boiacca a base di calce. Inoltre per aumentare il grado di sicurezza dell'intervento, si sono inserite 12 barre in fibra di vetro di diametro 10mm e di lunghezza pari a 90cm lungo le 3 pareti lesionate. Il costo dell'intervento dovrebbe essere coperto dai finanziamenti grazie all'art. 7 del piano annuale 2013-2014 che tratta gli interventi messi in opera prima dell'uscita del piano e, quindi, ad affidamento diretto.

Il mercato rientra in piazza lunedý 13 gennaio 2013.

 

Per quanto riguarda il progetto per i lavori di ripristino della Chiesa, si sta procedendo con l'intento di iniziare l'accantieramento nell'anno 2014. La chiesa di San Sebastiano rientra tra gli edifici inseriti nei piani annuali 2013-2014.

 

Parrocchia di Renazzo - Assemblea del 19 gennaio 2013

Durante la consueta assemblea parrocchiale, dopo la proiezione di un interessante filmato riguardante il terremoto, l'ing. Angelo Bonzagni ha riassunto quanto Ŕ stato fatto per gli edifici della Parrocchia di Renazzo. Oltre ai vari e articolati passaggi dell'iter dettato dalla Curia Arcivescovile e dalla Soprintendenza, l'ingegnere con il supporto del Parroco Don Ivo Cevenini ha mostrato le peculiaritÓ della nuova Chiesa in legno progettata dall'Architetto Barbara Fiorini.

slides della serata

 

 

Messa in sicurezza della Chiesa di S. Sebastiano in Renazzo

Dopo i vari sopralluoghi che si sono succeduti da parte della soprintendenza, della curia e dei tecnici Aedes del comune di Cento, sono potuti iniziare i lavori di messa in sicurezza della Chiesa di Renazzo.

I lavori sono stati affidati alla ditta "Restauri Innovativi Tecnologici".

Il problema derivato dall'evento sismico del 20 maggio 2012 e aggravatosi con la successiva scossa del 29 maggio 2012, riguarda il possibile ribaltamento della facciata dovuto alle fessure localizzate lungo la linea di ammorsamento con le pareti longitudinali.

L'intervento Ŕ in linea con le linee guida del Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco per la messa in sicurezza post-sisma.

L'intervento consiste in un sistema di funi di acciaio poste in corrispondenza della facciata e risvoltate lungo le pareti longitudinali della Chiesa interponendo agli spigoli della facciata tavole di legno e angolari metallici in modo da distribuire le tensioni generate sulla muratura.

Sulle pareti longitudinali sono ancorate delle piastre metalliche che ospitano i golfari per l'ancoraggio delle funi.

Sono giÓ in corso le valutazioni per il restauro e il consolidamento della chiesa.